Nodo Pratt

Se dovessimo mettere assieme i 4 tipo di nodi più classici, allora è nostro dovere contare fra di loro anche il nodo Pratt. è uno dei nodi da cravatta più preferiti di tutti i temi e un piacere da annodare una volta che vi saprete destreggiare. Si tratta di un nodo versatile perché qualunque tipo di cravatta sta bene annodata così e inoltre non è così difficile. Prendetevi un paio di minuti liberi per allenarvi su questo nodo e potrete godervelo per il resto della vostra vita!

 

Annodare il nodo Pratt

 

Annodare il nodo Pratt 

  • Risultato: Per quanto riguardo la grandezza, è simile al mezzo Windsor. è un nodo bellissimo, classico con una forma simmetrica.
  • Quando indossarlo: è ideale per tutte le cravatte come per tutte le occasioni. Sconsigliabile unicamente con le cravatte più spesse. 
  • Livello di difficoltà: ***

https://www.youtube.com/watch?v=t1fM7NNL9Xc 

Storia del nodo Pratt 

Il nodo Pratt prende il proprio nome da Jerry Pratt (un americano, membro della camera del commercio e un inventore) che rese popolare questo nodo e lo indossò ogni giorno. Questo nodo ha un altro nome (Nodo Shelby) perché quando nel 1986 il 92enne Jerry Pratt vide alla televisione che il presentatore televisivo Don Shelby stava indossando il suo nodo in una maniera orrenda, questi si inorridì e nel gergo popolare fu chiamato anche perciò nodo Shelby). Il nodo fu pubblicato per la prima volta nel New York Times del 1989 e acquistò fama mondiale. 

Prima che questo nome prendesse piede, il nodo era anche chiamato "nodo Windsor riverso", fino alla seconda guerra mondiale. Si tratta di un nome confusionario perché questo nodo è tutto tranne l'inverso del Windsor singolo.

Consegna veloce
Garanzia di rimborso entro 30 giorni
Dal 2004 il tuo partner in grandi quantità

Pagamento online sicuro

×